Guy ha guidato la trasformazione Imaging of Things di EFI – stampa su qualsiasi materiale da processo analogico a digitale – mentre la società ricerca, inventa e utilizza tecnologia digitale di prossima generazione che porta marchi, idee e immagini alla luce per attività di famiglia e partner in tutto il mondo.

Sotto la direzione di Guy, EFI si è trasformata concentrandosi sull'office printing ottenendo il 100% del guadagno dagli OEM fino a ora, momento in cui EFI si concentra sulla stampa digitale nelle aree di crescita con circa due terzi del reddito proveniente direttamente o tramite rivenditori. EFI ha visto una crescita del 12% in media negli ultimi quattro anni. Nel 2010, Guy ha stabilito un obiettivo per EFI che la società avrebbe raggiunto un fatturato di $ 1 miliardo entro il 2016, oltre $ 400 milioni dell'anno precedente. Ogni anno da allora, EFI ha registrato un fatturato record come descritto per tale scopo, raggiungendo $ 790 milioni alla fine del 2014.

Guy si è unito a EFI nel 1995. È stato nominato CEO a gennaio 2000 e ha lavorato come presidente della società prima di allora, presentando il lancio del primo software per flussi di lavoro di stampa di EFI. Dal 1996 al 1999, Guy ha guidato gli sforzi tecnici per una più vasta linea di prodotti, la divisione Fiery Server, che ha portato alla vicepresidenza, Direttore generale Fiery.

Prima di EFI, Guy era Direttore di progettazione presso Interro Systems e ha ricoperto posizioni dirigenziali presso ASP e Apple Israel. Per cinque anni, ha lavorato come funzionario delle Forze di difesa israeliane (IDF), gestendo un gruppo di sviluppo tecnico e, successivamente, è stato responsabile della divisione high-tech di IDF.

Guy ha una laurea in matematica e informatica dell'università Ben Gurion in Israele.

Faceva parte del Team di National Bridge israeliano e in gioventù ha raggiunto il secondo posto in Europa e il quinto ai campionati mondiali Junior di Bridge. Guy ha lavorato nel Consiglio d'amministrazione per CheckPoint Software Technologies dal 2006.

Guy ha ricevuto il premio 2015 Michael H. Bruno dalla Technical Association of the Graphic Arts per l'eccezionale contributo al settore delle arti grafiche. È stato nominato 2015 Game Changer dal Silicon Valley Leadership Group. Nel 2014, Guy è stato introdotto nella società di Soderstrom, l'Epicomm onora l'organizzazione che riconosce i diversi contributi dei leader nel settore della stampa. Guy è stato nominato "Legend of Silicon Valley" nel 2013 da Frost & Sullivan Institute.