Come creare brochure e newsletter

Produrre con facilità; stampare colori perfetti

Brochure Newsletter

1.    Imposizione basata su driver

Fiery® Booklet Maker consente di stampare più pagine di un lavoro da una qualsiasi applicazione, in diversi formati booklet, senza bisogno di utilizzare programmi di imposizione più avanzati.


2.    Imposizione personalizzata

Fiery Impose offre strumenti di layout professionali per produrre qualsiasi tipo di booklet utilizzando una facile interfaccia visiva. L'anteprima interattiva consente di visualizzare le modifiche di imposizione in tempo reale. Una volta definite le impostazioni, la produzione può essere velocizzata con i modelli di imposizione per automatizzare i lavori futuri.


3.    Automazione della preparazione dei documenti

Per automatizzare il processo di preparazione di brochure e newsletter, utilizzare i flussi di lavoro Hot Folders, Preimpostazioni o Stampanti virtuali.


4.    Tinte piatte

Il materiale marketing comprende logotipi aziendali e colori di marchi definiti con le tinte piatte come PANTONE®. I server Fiery sono compatibili con PANTONE e altri sistemi di colori che consentono di riprodurre una determinata tinta piatta su una stampante specifica.


5.    Colore di precisione

I server Fiery riproducono con precisione i colori di documenti che contengono un insieme di tinte piatte, più spazi colore, trasparenze e sovrastampe.


6.    Ritocchi e correzioni dell'ultimo minuto alle immagini

Lo strumento interattivo Fiery Image Enhance Visual Editor consente di intervenire singolarmente sulle immagini contenute in un lavoro, senza dover aprire e modificare il file nell’applicazione di origine. Offre la possibilità di regolare luminosità, contrasto, alteluci, ombre, bilanciamento del colore, nitidezza ed esegue correzioni dell’effetto occhi rossi su qualsiasi immagine.


7.    Diagnostica dei file

Con gli strumenti Fiery avanzati, è facile individuare e correggere i problemi riscontrati nei file prima della stampa: font mancanti, tinte piatte, immagini a bassa risoluzione, colori misti, filetti al sotto della soglia, sovrastampe, effetti indesiderati, trasparenze ed errori PostScript. Fiery ImageViewer offre un'anteprima a livello di pixel di un file raster per individuare l'origine del problema (file, motore o elaborazione del lavoro) e consente anche di apportare i ritocchi dell'ultimo minuto al colore.